Dodici gli autobus ibridi Volvo 7900 articolati che partiranno alla volta di Cracovia.

I modelli saranno in dotazione della Municipal Transport Company (Mpk) della città polacca.

Con l’ultima commessa sale a 50 il numero degli autobus ibridi della casa svedese venduti in Polonia.

Si tratta di autobus ibridi Volvo 7900 elettrico, modello in grado di viaggiare in modalità completamente elettrica fino a 20 chilometri orari, senza produrre emissioni.

Il tutto grazie all’energia prodotta dal motore Volvo I-Sam da 150 kW.

Per velocità superiori, l’autobus ibrido è sostenuto da un motore termico Volvo D5K da 240 cavalli quattro cilindri.

In frenata l’energia prodotta è accumulata nelle batterie ed è utilizzata per il funzionamento del motore elettrico e dei dispositivi ausiliari.

La consegna degli autobus ibridi Volvo 7900 è prevista per la seconda metà del 2018, dove gli ibridi targati Volvo sono regolarmente in funzione nelle città di Tarnowskie, Inowrocław, Wroclaw.

Ad oggi sono oltre 3.800 i pullman elettrici (full electric o ibridi) venduti dal marchio svedese in 22 diversi paesi, dove Regno Unito, Spagna e Colombia rappresentano i mercati di maggiore successo.

Finora Volvo è l’unica casa produttrice di autobus ad aver concluso la produzione di Classe I a gasolio per concentrare tutte le proprie energie ed i propri sforzi sulla realizzazione di autobus elettrici.

«Rendere migliore la qualità dell’aria ed abbassare la soglia di rumore sono gli aspetti principali quando si progetta un sistema di trasporto pubblico. A Cracovia questo obiettivo è prioritario, dato l’elevato livello di inquinamento atmosferico. Siamo particolarmente contenti di contribuire per una causa così importante, mediante la consegna di autobus ibridi per il servizio pubblico locale ed offrire agli abitanti di Cracovia la possibilità di viaggiare su autobus moderni e amici dell’ambiente», ha commentato Małgorzata Durda, regional director di Volvo Buses per la Polonia ed i paesi baltici.

 

Dodici gli autobus ibridi Volvo 7900 articolati che partiranno alla volta di Cracovia.

I modelli saranno in dotazione della Municipal Transport Company (Mpk) della città polacca.

Con l’ultima commessa sale a 50 il numero degli autobus ibridi della casa svedese venduti in Polonia.

Si tratta di autobus ibridi Volvo 7900 elettrico, modello in grado di viaggiare in modalità completamente elettrica fino a 20 chilometri orari, senza produrre emissioni.

Il tutto grazie all’energia prodotta dal motore Volvo I-Sam da 150 kW.

Per velocità superiori, l’autobus ibrido è sostenuto da un motore termico Volvo D5K da 240 cavalli quattro cilindri.

In frenata l’energia prodotta è accumulata nelle batterie ed è utilizzata per il funzionamento del motore elettrico e dei dispositivi ausiliari.

La consegna degli autobus ibridi Volvo 7900 è prevista per la seconda metà del 2018, dove gli ibridi targati Volvo sono regolarmente in funzione nelle città di Tarnowskie, Inowrocław, Wroclaw.

Ad oggi sono oltre 3.800 i pullman elettrici (full electric o ibridi) venduti dal marchio svedese in 22 diversi paesi, dove Regno Unito, Spagna e Colombia rappresentano i mercati di maggiore successo.

Finora Volvo è l’unica casa produttrice di autobus ad aver concluso la produzione di Classe I a gasolio per concentrare tutte le proprie energie ed i propri sforzi sulla realizzazione di autobus elettrici.

«Rendere migliore la qualità dell’aria ed abbassare la soglia di rumore sono gli aspetti principali quando si progetta un sistema di trasporto pubblico. A Cracovia questo obiettivo è prioritario, dato l’elevato livello di inquinamento atmosferico. Siamo particolarmente contenti di contribuire per una causa così importante, mediante la consegna di autobus ibridi per il servizio pubblico locale ed offrire agli abitanti di Cracovia la possibilità di viaggiare su autobus moderni e amici dell’ambiente», ha commentato Małgorzata Durda, regional director di Volvo Buses per la Polonia ed i paesi baltici.