autobus usati

Sono sempre di più le aziende di trasporto che decidono di acquistare autobus usati, al Nord, come al Centro e al Sud Italia. Tuttavia le esigenze sono differenti in base alla configurazione del territorio. La presenza di pianure o rilievi montuosi incide in modo rilevante sulle caratteristiche del trasporto pubblico, così come la rete di collegamento stradale, che è totalmente differente in una città come Milano rispetto alle zone montuose o ancora le isole.

Ovviamente acquistare un pullman usato è una scelta che va presa tenendo conto del fatto che i veicoli usati possono richiedere interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria, a seconda delle caratteristiche del veicolo scelto. Occorre dunque scegliere con attenzione, tenendo conto di mantenere una certa omogeneità di marca all’interno del proprio parco autobus e verificando la reperibilità dei ricambi. Infatti una scelta poco oculata rischia di causare delle difficoltà di manutenzione non indifferenti.

Perché conviene acquistare un veicolo usato piuttosto che uno nuovo?

L’acquisto di pullman usati permette di ottenere un notevole risparmio economico che non si avrebbe acquistando dei veicoli nuovi o pari al nuovo e di valutare la possibilità di acquistarne un numero maggiore alla stessa cifra di un pullman fresco di fabbrica, rendendo più efficiente il servizio offerto. Inoltre, acquistando un mezzo usato si può avere un continuo riciclo di veicoli all’interno della propria azienda mantenendo i costi bassi. Quest’ultima, nel caso dell’Italia, è un’esigenza molto comune, in quanto l’età media del parco macchine delle aziende di trasporto pubblico italiane è una delle più alte d’Europa. A differenza di quanto avviene all’estero, i piani di rinnovo indetti dalle regioni non sono sufficienti ad attuare un tempestivo e completo rinnovo del parco. Per questo la scelta di ricorrere all’usato permette di rispondere a casi di emergenza in cui vi è immediata esigenza di sostituire gli autobus.

Dove si possono acquistare i pullman usati?

La vendita di autobus usati in Italia è promossa attraverso la pubblicazione di annunci su siti web di settore. Su queste piattaforme è possibile trovare un’ampia offerta di modelli e marchi, così come avviene per le automobili. Tuttavia conteggi dei km non veritieri e guasti al motore non dichiarati potrebbero essere tra le sorprese in seguito ad un acquisto precipitoso. Per questo motivo è buona norma rivolgersi ad aziende specializzate nella compra-vendita, abituate dunque nel gestire questo tipo di transazioni, e soprattutto in possesso di una lunga esperienza nel campo, in modo da non imbattersi in un fornitore poco affidabile e di non doversi pentire dell’acquisto. In questo Basco ha saputo, nel corso dei decenni, costruirsi una solida reputazione, grazie all’esperienza sul campo e alla professionalità consolidata. Infatti quello dell’import-export di autobus usati è un settore di nicchia, in cui sono numerose le competenze necessarie al completamento di una transazione commerciale.